CHI E' ALBERTO DE REVIZIIS

Alberto De Reviziis è uno dei massimi esperti in Italia e nel mondo nel campo dei tappeti orientali. Nato a Torino dove ancora la maggior parte del suo tempo vive e lavora, opera nel settore sia a livello nazionale che internazionale, in qualità di studioso, consulente, mercante importatore e ricercatore diretto dei tappeti e dei tessuti orientali. Viaggiatore, estimatore e profondo conoscitore delle arti e delle culture esotiche è stato premiato con alcuni importanti riconoscimenti accademici all'estero. Ha frequentato con profitto corsi di Tappetologia in oriente, ed è stato ospite di alcune importanti trasmissioni radiofoniche a diffusione nazionale come quelle di RADIO VATICANA, è anche apparso su alcuni reportage televisivi ad emittenza nazionale. Pioniere del web nell'ambito della divulgazione scientifica del tappeto, Alberto De Reviziis ha il merito di aver creato per primo numerosi siti, blog e comunità online di carattere scientifico/culturale al puro scopo di divulgare ed approfondire la conoscenza del tappeto orientale in Italia.
Saggista ed editore online, ha prodotto sul web numerosi articoli di carattere scientifico e divulgativo, come quelli pubblicati sul progetto Saecula e quelli su Tappetisicuri (sito dell'omonima associazione italiana di commercianti di tappeti). Le sue collezioni sono apparse nelle più prestigiose riviste di design tra cui l'italiana "Tende e Stoffe Country Chic" e il 22 Maggio 2010 il suo Atelier ha ospitato il tappeto per Papa Benedetto XVI prima del suo invio in Vaticano.
Punto di riferimento e di ispirazione per i molti colleghi, svolge collaborazioni e compiti di consulenza anche per realtà concorrenti, che si affidano alla sua riconosciuta ed indiscussa esperienza, per migliorare o costruire la loro comunicazione - di carattere "formativo" - verso il pubblico  (tra le sue collaborazioni ricordiamo quella con la Carpeteden.it per la quale ha redatto numerose schede tecniche di tappeti.
Alberto De Reviziis svolge quotidinamente compiti di consulenza per conto di privati e di Agenzie Assicurative e Peritali, i suoi scrupolosi documenti di expertise sono validi strumenti utili a fini assicurativi, di risarcimento, di vendita, di orientamento testamentario, etc etc. Stimato e conosciuto nell'ambiente a livello nazionale ed internazionale, i suoi progetti culturali e la sua persona sono stati spesso salutati in pubblico durante le trasmissioni televisive da quelle realtà che operano nel campo delle televendite del tappeto d'antiquariato (come nell'esempio di Catone Biasioli durante le trasmissioni della Orler). Il suo attuale blog ufficiale è "Il mercante di Tappeti" le cui pubblicazioni - dopo una pausa di quasi due anni - sono state recentemente riprese. Alberto De Reviziis è inoltre il fondatore ed il direttore dell'Accademia del Tappeto Orientale - Facoltà Libera ed Internazionale di Tappetologia.
 
CARRIERA LAVORATIVA, PROGETTI E TRAGUARDI RAGGIUNTI

Alberto De Reviziis figlio di commercianti d’arte e di tappeti (per generazioni), scopre la sua particolare passione per i tappeti orientali nel luglio 1988 all'età di 15 anni, durante un viaggio con il padre Pericle prima in Armenia e poi in Turchia, alla ricerca di tappeti e oggetti di interesse artistico per la galleria di famiglia: lo "Studio d'arte le Tableau". Folgorato dal mestiere di ricercatore di tappeti inizia immediatamente il lungo cammino di studio e di approfondimento dell’annodato e del tessuto orientale per divenirne un esperto. A 17 anni prima ancora di concludere gli studi di perito aziendale corrispondente il lingue estere, è già un fine conoscitore della materia. Da lì in avanti grazie allo studio delle lingue e alla sua personalità pionieristica viaggia in Medio Oriente per conoscere i tappeti e il contesto nel quale essi vengono prodotti. Tra la fine degli anni '90 e i primi anni del 2000 consegue a Baghdad un "diploma" in tappetologia autorizzato dalla Mustansirya University, ed uno a Istanbul rilasciato dalle autorità del Kapalıçarşı e dal TURIZM SEYAHAT in qualità di esperto in tappeti anatolici. Nel 2004 dopo varie esperienze nel campo, succede finalmente come titolare all’attività familiare specializzandola nella sola vendita dei tappeti orientali. Nel luglio 2007 nell'esigenza di aggiornare la comunicazione con la quale il tappeto viene proposto al pubblico, consegue un Master Trainer in scienze della comunicazione presso l'Istituto Internazionale ISI CNV a Nizza. Con le nuove conoscenze acquisite decide di chiudere la sede storica per un anno sabbatico al fine di riorganizzare su basi completamente nuove l'approccio alla vendita. Nel novembre 2007 crea (insieme ad altri appassionati) il sito Infotappeti (oggi Club del Tappeto Orientale) la prima ed unica comunità internet dedicata interamente all’informazione sui tappeti orientali (dove partecipano illustri colleghi e importanti collezionisti ed amatori). Parallelamente crea il primo storico blog non commerciale di tappeti orientali "Tappetorientale" che risulterà successivamente una delle idee tra le più copiate dai colleghi.
Il 16 settembre 2008 fonda la De Reviziis D.I - Tappetirari.com un'innovativa azienda che opera anche e soprattutto in e-commerce con showroom in Torino presso via del Carmine 8/B in pieno centro storico. Nel 2009 consegue un ulteriore attestato di frequenza ad un corso di aggiornamento sui tappeti orientali patrocinato dall'associazione dei commercianti di tappeti del Kapalıçarşı e dal TURIZM SEYAHAT (ministero dell'arte e del turismo turco). Nel giugno del 2012 con la nascita della primogenita Annagiulia decide di diminuire i viaggi e di accantonare momentaneamente progetti e ambizioni per dedicarsi maggiormente alla famiglia, non senza alcune ulteriori e significative eccezioni nell'ambito della sua brillante carriera professionale, come il ricevimento in premio di un titolo di Baccellierato ad Honoris Causa rilasciato dal Cambridge Ministry Institute per i meriti riconosciuti nell'ambito della sua area d'impegno: la tappetologia. L'estate 2014 con il recrudersi della crisi economica in Italia, in un clima di gran sofferenza imprenditoriale, dove molte realtà nel settore del commercio del tappeto chiudono o falliscono a causa della diminuita domanda e dell'alta tassazione, Alberto De Reviziis sospende per 3 mesi l'attività aziendal per un nuovo periodo sabbatico, durante il quale ridefinisce ed affina strategie e target commerciali aziendali, l'azienda compie così un ulteriore balzo in avanti nel suo percorso di digitalizzazione. Il 30 settembre 2014 nascono tappetirari.com 2.0, la Casa d'Aste online De Reviziis e l'Accademia del Tappeto Orientale.

_________________________________________________________________________________________________________________

Chi siamo | Dicono di noi | FAQ / Domande | Opportunità di lavoro | Condizioni di vendita | Garanzia | Pagamenti | Privacy
Trasporto | Punto vendita | Programma di affiliazione | Blog aziendale | Causes | PromoRug | Tappetirari CLUB | Informazioni Aziendali